Alessandra Brandi

Location

Napoli, Italy

Studi

Laurea in Scultura all'Accademia di Belle Arti di Napoli nel 2011. Nel 2015 si laurea all'Accademia di Brera in Scenografia Teatrale.

Sito Web

http://www.scenografiaalessandrabrandi.com

Contact Info

alessandrabrandi.arte@hotmail.it

Bio

Nasce a Napoli il 13/07/1986.
Dopo il diploma all'Istituto d'Arte "Filippo Palizzi" di Napoli, si laurea in Scultura all'Accademia di
Belle Arti di Napoli nel 2011. Nel 2015 si laurea all'Accademia di Brera in Scenografia Teatrale; qui
due anni dopo, diventerà assistente docente per il corso di Modellistica teatrale e cinematografica.
Scenografa di teatro. Nel 2017 ha tenuto un seminario di scenografia teatrale presso Oneiros
Teatro ed ha pubblicato, in diversi numeri, un articolo sulla scenografia per G.A.T.a.L.
Collabora come opinionista per la rivista "Teatro contemporaneo e Cinema" di Gianfranco
Bartalotta.
Il 7 ottobre 2019 ha partecipato all'evento "L'arte si mostra" presso Palazzo Ferrajoli di Roma.
Appassionata di musica, arte, teatro e cinema, realizza dipinti astratti, opere che ritraggono
personaggi noti del cinema e del teatro, e opere pittoriche di ispirazione musicale, tra cui la musica
del cantautore Franco Battiato.
Vive e lavora a Milano.

Tipo di opere

Pittura

Tipo di tecnica

Riferimenti artistici

Opere


"No time, no space (Vibrazioni di Franco Battiato)
L'opera è stata realizzata dopo aver ascoltato l'anonimo brano del cantautore Franco Battiato. L'artista è molto temperata sulla geometria e contrasti cromatici, attraverso i quali da' la sua visione delle sperimentazioni musicali di Battiato. Opera realizzata a mano. Tecnica: acrilico su tela cartonata. Misure: 30 cm x 40 cm. Anno di realizzazione: 2019 Luogo: Milano

"Paranoia, 1971"
L'opera è ispirata alla musica sperimentale di Franco Battiato degli anni Settanta, in particolare vi sono molti tratti generati dalle influenze dei brani dell'anonimo album del cantautore siciliano. Opera realizzata a mano. Tecnica: acrilico su tela Misure: 30 cm x 40 cm Anno di realizzazione: 2020 Luogo: Milano

"Stan e Oliver"
L'opera è ispirata ai due grandi comici inglesi Stan Lowrell e Oliver Hardy; realizzata con tecnica mista digitale: pittura acrilica, matite, stilografica, pastelli a olio. Stampa su tela cartonata. Dimensioni: 50 cm x 35 cm. Anno di realizzazione: 2019

"Miky"
L'opera è ispirata a Miky Mouse di Walt Disney, al periodo in cui uscì per la prima volta "Steamboat Willie"; realizzata con tecnica mista digitale: pittura acrilica, matite, stilografica, pastelli a olio. Stampa su tela cartonata. Dimensioni: 35 cm x 50 cm. Anno di realizzazione: 2019

"Omaggio al Genio"
L'opera rappresenta, attraverso la visione dell'artista, il grande comico napoletano TOTO'; realizzata con tecnica mista digitale: pittura acrilica, matite, stilografica, pastelli a olio. Stampa su tela cartonata. Dimensioni: 30 cm x 50 cm. Anno di realizzazione: 2018

"Chitarra 2"
L'opera rappresenta la chitarra classica dell'artista; è realizzata con tecnica digitale: pittura acrilica, acquerello. Dimensioni: 30 cm x 40 cm. Anno di realizzazione: 2019

"Chitarra"
L'opera rappresenta la chitarra classica dell'artista; è realizzata in pittura acrilica e carta su tela cartonata. Dimensioni: 25 cm x 38 cm. Anno di realizzazione: 2019

"Pollution"
Brandi ha lavorato ancora su Franco Battiato, con il suo esperimento che aveva l’obiettivo di far conoscere, riflettere e far prendere in considerazione il principio del ritmo magnetico Sole-Terra, e poter così deviare l’umanità dalla catastrofe. Musica elettronica sperimentale, il disco lo ha dedicato al compositore Stockhausen. Tecnica digitale. Misure 30x40 cm. Milano. Anno 2020

"Un'altra vita dagli orizzonti perduti"
Quest' opera, prevalentemente astratta, vuole esprimere tutto ciò che ha generato nell'artista la musica di Franco Battiato, in particolare del periodo che va dal 1983 in poi, attraverso geometrie e colori, fusione di razionalità e creatività. Realizzata con tecnica mista digitale: pittura acrilica, pittura a olio, matite, stilografica, pastelli a olio. Stampa su Canvas. Dimensioni: 35 cm x 50 cm. Anno di realizzazione: 2020 Luogo: Milano

"Thank you, WALT!"
L'opera è ispirata all' Apprendista stregone di Walt Disney; realizzata con tecnica mista digitale: pittura acrilica, matite, stilografica, pastelli a olio. Stampa su Canvas. Dimensioni: 35 cm x 50 cm. Anno di realizzazione: 2019 Luogo: Milano

"Piano piano...SUONA!"
L'opera è ispirata alla musica del pianista Giovanni Allevi; realizzata con tecnica mista digitale: pittura acrilica, matite colorate, stilografica, pastelli a olio. Stampa su tela. Dimensioni: 40 cm x 30 cm. Anno di realizzazione: 2019

"Vinile"
Un connubio tra un vinile su di un giradischi e giochi cromatici e geometria. Pittura acrilica e carta su tela cartonata Dimensioni: 25 cm x 38 cm. Anno di realizzazione: 2019

"Crepe di luce ai tempi del Covid"
L'opera è stata realizzata alla fine del mese di marzo, in piena emergenza Covid. In quest'opera i colori prendono il sopravvento alle crepe di luce che l'artista immaginava in quel periodo in cui non era consentito nessuno spostamento. Acrilico su tela 30x40 cm. Milano, 2020.

“Ritmo sul mare”
Tutto è partito da lì, era da un po di tempo che volevo lavorarci, ma non è sempre semplice, un tipo di musica non lo si sceglie a caso: tutto fa parte di un andamento naturale. Tullio De Piscopo ha sempre avuto un ruolo particolare in molti periodi della mia vita, quando ascoltai per la prima volta "Andamento lento" volevo scoprire qualcosa di più su questo grande batterista (per me il migliore!). Ascoltai l'album "Acqua e vento" del 1983 e venni affascinata dai brani "Stop bajon", "Stadera" e "Gente mia". Il suo ritmo unito al sentimento trasmette allegria, energia e positività. Per tutte queste cose non mi andava di mettergli un generico Senza titolo, ma molto mi ha anche riportato alla mia terra, al Sole, al mare, alla sua grande musicalità. "Ritmo sul mare" Acrilico e biro su tela. Dimensioni 30x40 cm. Milano, 2020

"Piano piano...BALLA!
Un'omaggio a Giacomo Balla e al Futurismo, unito alla rappresentazione di un pianoforte. Tecnica mista digitale 100 x 100 cm. Milano, anno 2017.
Hookinart | Community of art | 2020